La Storia

L’attività di intaglio del legno della Spini si inserisce a pieno titolo nella storia dell’artigianato fiorentino. E’ nella Firenze degli anni Trenta che Ernesto Spini inizia la propria attività in un laboratorio di Via del Campuccio, nel quartiere di San Frediano. Dopo aver svolto lavori di scultura su porte e formelle, Ernesto Spini si specializza sempre più nell’intaglio di cornici, iniziandone la commercializzazione prima in Toscana, poi anche in altre città italiane ed all’estero.

Negli anni Sessanta inizia un periodo di forte crescita, grazie soprattutto a Sergio Spini ed Elena Spini, un periodo che prosegue ancora oggi con la terza generazione. Le collezioni si arricchiscono di nuovi prodotti e la collezione classica è affiancata da quella contemporanea. L’abbinamento classico-moderno è uno dei tratti distintivi della Spini di oggi.

Negli anni Ottanta Luca e Barbara – la terza generazione – danno inizio ad una fase di ulteriore espansione: il design si arricchisce di nuove collezioni, in cui predomina l’interpretazione del classico in chiave contemporanea, etnica e minimalista.

Alle specchiere si aggiungono mobili, sedie, divanetti e testiere.

Anche la presenza commerciale viene rafforzata, sia in Italia che all’estero, attraverso una capillare rete commerciale e mediante la partecipazione alle fiere, fra cui il Salone del Mobile di Milano e Abitare Il Tempo a Verona.

Oggi le collezioni Spini sono esposte alle principali fiere del settore arredamento e distribuite nei migliori negozi e nei migliori studi.

L’ Azienda

Esperienza

l’idea di lavorare intorno alle forme tessili e alle tecniche artigianali è nata proprio dalla voglia di sancire il legame con la storia e l’arte della manifattura che ha tanta parte nell’identità aziendale, strettamente legata alla manualità.

Manualità

E’ la parte essenziale del nostro lavoro, quella che ci permette di esprimere creatività e innovazione, convinti che la creatività nasca dallo studio dell’arte e della cultura. Nel nostro laboratorio di Scandicci elaboriamo costantemente nuovi progetti, sperimentiamo nuove finiture e nuove linee.

Unicità

Proponiamo una concezione dell’arredamento diversa da quella omologante e seriale. La nostra interpretazione della casa si apre alle più svariate personalizzazioni e propone un’alternativa concreta all’omologazione degli ambienti. Trattato alla stregua di un qualsiasi altro elemento, uno specchio Spini è concepito oltre la sua funzione per diventare un vero e proprio protagonista dello spazio.